Rimozione Laser e Schiarimenti per Cover -Up

Come funziona la rimozione laser?

La procedura della rimozione laser si avvale dell’utilizzo di Laser Q-Switched  o Pico laser a picosecondi, tecnologie che permettono di intervenire direttamente sui pigmenti del tatuaggio, scomponendo il pigmento in particelle più piccole e permettendo ai macrofagi di eliminarle dal corpo  in modo naturale.

Certificati AESI: Standard Elevati di Sicurezza

In Crazy For Art, adottiamo i più elevati standard di sicurezza per garantire risultati efficaci e sicuri nella rimozione dei tatuaggi. La certificazione AESI è il riconoscimento del nostro impegno per offrire trattamenti sicuri ed efficaci, utilizzando tecnologie all’avanguardia come il laser Picofocus.

Dove rimane l'inchiostro sulla pelle?

Un tatuaggio è formato da particelle di inchiostro iniettate sotto la superficie della pelle, che fermandosi nel derma, vengono inglobate da particolari cellule denominate “cellule germinative o basali”, le particelle di inchiostro  rimangono intrappolate in loco perché troppo grandi per essere “smaltite” dal corpo attraverso l’azione dei macrofagi (gli spazzini del nostro sistema immunitario che cercano di fagocitare il pigmento per eliminarlo).

La pelle è un confine tra il mondo esterno e quello interno, tra l’ambiente e il proprio sé.

David Le Breton

Sei interessato alla rimozione laser?

Passa in studio e insieme svilupperemo il tuo progetto oppure scrivici per avere maggiori info!